Torna l’appuntamento con ‘Sensibile’, la fotografia vista al femminile, lunedì 13 novembre, alle ore 21.00 alle Grotte del Boldini a Ferrara. Riaperture ha chiesto a Silvia Bigi, fotografa che lavora tra Ravenna e Milano, di raccontarci il suo rapporto con la fotografia. Partire dal proprio mondo interiore per arrivare a formare un proprio processo creativo, sempre frutto della sensibilità.

Riaperture è un festival di fotografia a Ferrara, ma in attesa della seconda edizione, ad aprile 2018, cerchiamo di portare avanti il nostro modo di interagire con le immagini: contaminandoci, contaminando e prendendo spunto da esperienze diverse. Forse parlare di fotografia è un po’ come «ballare di architettura», forse invece è un momento che avvicina i fotografi alle persone, traduce, decodifica e spiega come nasce un processo creativo. Spesso, soprattutto, tendiamo a dimenticarci che i fotografi sono a loro volta, prima di tutto, persone, e questo influenza anche i loro scatti. Sensibile è il racconto della fotografia attraverso autrici sensibili.

Il secondo appuntamento con ‘Sensibile’ sarà dedicato a Silvia Bigi. Fotografa nata a Ravenna nel 1985, vive e lavora tra Ravenna e Milano. Laureata al DAMS di Bologna ha conseguito un Master presso il Centro Sperimentale Adams di Roma, proseguendo con un corso all’International Center of Photography di New York. È stata fondatrice di Lilith, spazio per la fotografia contemporanea a Ravenna, e ha esposto in mostre personali e collettive in Italia e all’estero. Parallelamente alla sua ricerca artistica nasce “Percorsi foto-sensibili”, un progetto di formazione indipendente che mira a una nuova esperienza di mentoring e di progettualità fotografica.

«A Sensibile racconterò il mio percorso artistico concentrandomi sul mio ultimo progetto La materia del sogno, un laboratorio da me creato da cui nasce l’omonima serie (Premio Biennale Giovani Artisti 2017). Parlerò del mio processo creativo e dei miei metodi formativi e di come questi due percorsi siano profondamente connessi nella mia vita».

Sensibile – Silvia Bigi

lunedì 13 novembre 2017
ore 21.00
Grotte del Boldini
via Previati 14 – Ferrara