Dicono che a Ferrara non ci sia mai niente da fare. Poi vai a vedere meglio, a grattare via la patina del luogo comune sulle città di provincia, e ci trovi scrigni di cultura ed esperienze come i Ferrara Buskers Festival, Internazionale a Ferrara o Ferrara Sotto Le Stelle.

Perché allora Ferrara non aveva un festival di fotografia? Riaperture è partito anche da questa domanda. E la risposta la vuole cercare in quella Ferrara che non vedrete in cartolina o da Alberto Angela: la Ferrara dell’ex caserme dei pompieri, delle ex case popolari, dei negozi chiusi, dietro saracinesche abbassate. Quella Ferrara brulicante vita (passata o futura) che, fosse anche solo per tre giorni, tornerà a illuminarsi proprio grazie alla fotografia.

Dal 17 al 19 marzo c’è un festival di fotografia, a Ferrara, che riapre la Ferrara chiusa. Con la forza delle immagini.