Un ricordo del festival da dove ripartire: dove una volta c’erano tavoli, boccali di birra, voci e serate al pub, per tre giorni ci sono stati gli spazi vitali di Sara Munari a riempire l’ex Clandestino.

In futuro chissà cosa diventerà: per tre giorni è stato un #festival di #fotografia a #ferrara

foto di Giacomo Stefani e Simone Dovigo