Letture portfolio 2019

Francesco Zizola (World Press Photo)
Claudia Gori (Premio Voglino 2018)
Silvia Taletti (Art Director gruppo editoriale Sprea)
Giada Storelli (redattrice Il Fotografo)
Rocco Rorandelli (TerraProject)
Teodora Malavenda – Yourpictureditor (photo consultant e curatrice)

sabato 30 e domenica 31 marzo
sabato 6 aprile
2019
Factory Grisù

costo 1 lettura 20€, 2 letture 35€, poi per ogni ulteriore lettura 10€ aggiuntivi

info info@riaperture.com

Prenota le letture portfolio

Per partecipare alle letture, compila il modulo online. Sarà possibile effettuare il pagamento con PayPal, carta di credito o bonifico bancario.

Nel form potrai scegliere data e orario ancora disponibili per i fotografi, in base al calendario delle loro presenze. Gli slot già assegnati non saranno prenotabili

Il programma della terza edizione di Riaperture Photofestival Ferrara vi propone le letture portofolio con fotografi professionisti e photoeditor. Autori ed esperti del settore vi aspettano per discutere insieme dei vostri lavori. Siete fotografi professionisti alla ricerca di occasioni per consolidare il proprio percorso? Amate la fotografia e come ogni passione che si rispetti volete fare le cose per bene e avete bisogno di suggerimenti per i vostri progetti? Le letture portfolio di Riaperture rappresentano il momento per presentare i vostri lavori a fotografi di grande qualità e sensibilità.

Sarà possibile prenotare per ciascun fotografo un incontro della durata di mezzora. Ogni partecipante può prenotare una o più letture a sua scelta. Per eventuali problemi con le iscrizioni online, scrivete a info@riaperture.com.

I lettori

Francesco Zizola

sabato 30 marzo
14.30 – 15.00 / 15.00 – 15.30 / 15.30 – 16.00 / 16.00-16.30 / 16.30-17-00 / 17.00 – 17.30 / 17.30-18.00

Biografia
Francesco Zizola (Roma, 1962) ha fotografato le principali crisi e conflitti che si sono succeduti nel mondo negli ultimi 25 anni.
Un forte impegno etico e una personale cifra stilistica caratterizzano la sua produzione fotografica. I suoi progetti e gli assignment per numerose testate italiane e internazionali lo hanno portato in tutto il modo, dandogli l’occasione di ritrarre crisi umanitarie spesso rimaste ai margini della notizia.
Francesco ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui dieci World Press Photo e sei Picture of the Year International. Sette
sono i libri che ha pubblicato, tra cui “Uno sguardo inadeguato” (2013), “Iraq” (2007) e “Born Somewhere”(2004) dedicato alla condizione del’infanzia in 27 paesi del mondo. Nel 2003 Henri Cartier Bresson include una fotografia di Francesco tra le sue 100 preferite. Da questa collezione nasce una mostra, ‘Les Choix d’Henri Cartier Bresson’, e un libro. Nel 2007 insieme a un gruppo di colleghi, fonda l’agenzia NOOR, la cui sede è ad Amsterdam. Nel 2008 è tra i fondatori del 10b Photography di Roma, un centro polifunzionale dedicato alla fotografia professionale. È stato membro della giuria del World Press Photo per l’edizione 2014 e vincitore de Il Premiolino 2016.
Francesco vive a Roma.

zizola.com
noorimages.com
10bphotography.com

Claudia Gori

sabato 30 marzo
14.30 – 15.00 / 15.00 – 15.30 / 15.30 – 16.00 / 16.00 – 16.30 / 16.30 – 17.00 / 17.00 – 17.30 / 17.30 – 18.00

Biografia

Claudia Gori nasce a Prato nel 1986.
Nel 2008 si laurea in Letterature Europee per l’Editoria e la Produzione Culturale all’Università degli studi di Pisa e successivamente si specializza in Editoria e Scrittura (Giornalismo) presso La Sapienza di Roma (2011).
Parallelamente inizia a studiare fotografia a livello professionale presso il Centro Sperimentale di Fotografia Adams di Roma e porta avanti la sua ricerca fotografica su temi personali.
Decide di dedicarsi completamente alla fotografia nel 2012 e frequenta il corso di Photo Journalism e Advanced Visual Storytelling presso la Danish School of Media and Journalism in Danimarca.
Qui si specializza in foto giornalismo e inizia a raccontare storie legate a tematiche sociali e
psicologiche.
Sviluppa un linguaggio fotografico intimista e si avvicina a temi che riguardano sfere diverse, con l’intento di creare, attraverso il mezzo fotografico, un terreno per l’identificazione dei sentimenti. Tra le tematiche affrontate c’è la documentazione territoriale e sociale di piccole comunità, il racconto della disabilità, dell’infanzia e di processi introspettivi personali e universali.
Claudia ha pubblicato le sue immagini e i suoi lavori su portali e magazine di respiro nazionale e internazionale fra cui CNN Photo Blog, R2 La Repubblica, Grazia, The Wall Street Journal, Gup magazine, Donna Moderna, Refinery 29 USA e UK, Feature Shoot.
Ha esibito i suoi lavori in Italia e all’estero.
Nel 2017 è tra i finalisti del Premio Pesaresi e del Sony World Photography Award.
Nel 2018 vince il Premio Voglino e il suo lavoro viene esibito al Cortona on the Move. E’ inoltre tra i finalisti del PH Museum Women Photographers Grant.
Claudia lavora come fotografa free-lance in Italia e all’estero ed è parte di Sedici, un’associazione culturale composta da un gruppo indipendente di fotografi e studiosi nell’ambito delle arti visive che si pone come obiettivo quello di creare e promuovere attività riguardanti la cultura fotografica contemporanea sul territorio di Prato.

www.claudiagori.com

Silvia Taletti

sabato 30 marzo
10.00 – 10.30 / 10.30 – 11.00 / 11.00 – 11.30 / 11.30 – 12.00 / 12.00 – 12.30 / 12.30 – 13.00 / 14.30 – 15.00 / 15.00 – 15.30 / 15.30 – 16.00 / 16.00 – 16.30 / 16.30 – 17.00 / 17.00 – 17.30 / 17.30 – 18.00

Biografia
Silvia Taietti è Art director del gruppo editoriale Sprea. Con Denis Curti, responsabile United Business fotografia, lavora al restiling delle testate Nphotography, Photo-Professional, Digital Camera, e seguo la direzione artistica Il Fotografo. Si occupa inoltre della creazione editoriale dei libri di fotografia NUOVI TALENTI sempre del gruppo editoriale Sprea.

Giada Storelli

sabato 30 marzo
10.00 – 10.30 / 10.30 – 11.00 / 11.00 – 11.30 / 11.30 – 12.00 / 12.00 – 12.30 / 12.30 – 13.00 / 14.30 – 15.00 / 15.00 – 15.30 / 15.30 – 16.00 / 16.00 – 16.30 / 16.30 – 17.00 / 17.00 – 17.30 / 17.30 – 18.00

Biografia
Dopo la laurea all’Accademia di Belle Arti di Brera in Arti Visive con una tesi in Storia della Fotografia, consegue un Master all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
Ha partecipato all’VIII Edizione del Premio Lorenzo Bonaldi per l’Arte Qui Enter Atlas. Simposio Internazionale di Curatori Emergenti, organizzato dalla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo (GAMeC). Nel 2016 entra a far parte di STILL assistendo Denis Curti nella curatela e nell’organizzazione di tutte le mostre, occupandosi della stesura dei testi per i cataloghi e delle ricerche iconografiche.
Redattrice della rivista Il Fotografo cura le rubriche come, “Mostre nel Mondo” e “Book Show” oltre ad intervistare autori nazionali ed internazionali.

Rocco Rorandelli / TerraProject

domenica 31 marzo
11.00 – 11.30 / 11.30 – 12.00 / 12.00 – 12.30 / 12.30 – 13.00

Biografia
Rocco Rorandelli è nato a Firenze (1973). Dopo il dottorato in biologia, nel 2006 ha iniziato a dedicarsi professionalmente alla fotografia, prediligendo temi sociali ed ambientali. Ha realizzato reportage fotografici in Europa, Africa, America e Asia ed i suoi lavori sono stati esposti in Italia, Germania, Spagna, Svizzera, Cina, Stati Uniti. Le sue immagini sono state utilizzate per campagne di sensibilizzazione da varie organizzazioni quali WHO, FAO, Amnesty International e sono comparse su numerose testate giornalistiche, tra cui Le Monde Magazine, Le Figaro Magazine, GEO France, Paris Match, Der Spiegel, Newsweek, The Wall Street Journal, D di Repubblica, L’Espresso, Vanity Fair, L’Europeo, Io Donna, Corriere della Sera Magazine, Elle France, Monocle.

Nel 2011 ha vinto un grant del Fund for Investigative Journalism per il suo lavoro sull’industria del tabacco. Rocco Rorandelli è tra i membri fondatori del collettivo TerraProject.

Teodora Malavenda / Yourpictureditor

sabato 6 aprile
14.30 – 15.00 / 15.00 – 15.30 / 15.30 – 16.00 / 16.00 – 16.30 / 16.30 – 17.00 / 17.00 – 17.30 / 17.30 – 18.00

Biografia

Dopo la laurea in Beni Culturali, ho iniziato a lavorare nel campo delle arti visive, maturando diverse esperienze nell’ambito della curatela, del project management e della comunicazione.
Ho ideato e diretto Maps Magazine e ho fatto parte di Duae, collettivo con base a Barcellona attivo nel campo della ricerca artistica.

Attualmente sono contributor di Yourpictureditor (network internazionale di photoeditor), Social media manager di IMP (International Month of Photojournalism) e lavoro come freelance offrendo consulenza ai fotografi che supporto nelle fasi di produzione, editing e promozione dei loro progetti.

Collaboro con varie realtà artistico-culturali, partecipo spesso ad eventi in qualità di lettrice portfolio e prendo parte alla giuria di premi fotografici.

www.yourpictureditor.com

www.teodoramalavenda.com