Un festival per riaprire una città

Il nome dice molto ma non tutto: perché chiamare un festival della fotografia ‘Riaperture‘? Ecco, perché prenderemo alcuni luoghi di Ferrara, spazi privati o pubblici, al momento chiusi o abbandonati o in fase di rilancio, e li ri-apriremo. Nessuna invenzione: a Ferrara ci sono già importanti realtà come Ilturco o Wunderkammer o Consorzio Factory Grisù impegnate nella ri-generazione urbana. Noi vogliamo concentrare l’attenzione su attività commerciali e non solo, portandoci dentro la forza della fotografia: se un luogo si riempie di luce, immagini e persone, forse tutti noi ci ri-corderemo in futuro delle sue potenzialità.

Dal 17 al 19 marzo, a Ferrara, andiamo a ri-aprire spazi chiusi trasformandoli in sede temporanee di mostre fotografiche. Andiamo a ri-aprire con le immagini questioni irrisolte, dentro e fuori di noi.

1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] vincitori saranno esposti durante Riaperture, il festival di fotografia dal 17 al 19 marzo 2017 a […]

I commenti sono chiusi.