Futuro

RIAPERTURE torna per riaprire ancora una volta con la fotografia i luoghi chiusi di Ferrara. Un festival polveroso, in evoluzione, che porta le immagini in spazi della città abbandonati, chiusi da tempo, in fase di restauro: trasformati o in trasformazione.

In due weekend RIAPERTURE riempie Ferrara di storie: nuovi mondi dentro mondi sospesi, per farli ripartire proprio grazie alla fotografia.

29-30-31 marzo e 5-6-7 aprile 2019

La terza edizione vi aspetta dal 29 al 31 marzo e dal 5 al 7 aprile 2019: in programma mostre, workshop, letture portfolio, incontri e tanto altro. Ferrara aprirà alla fotografia luoghi nascosti, dimenticati, segreti. Per finire dietro casa, in giro per il mondo, per perdersi dentro e fuori di sé.

Il tema della terza edizione è ‘Futuro’. Il futuro che germoglia nelle indagini sociali, il potenziale sommerso che la fotografia fa emergere, superando il suo limite, congelare l’istante, per diventare liquida,  in divenire, elettrica. Nuovi sviluppi, promesse da cogliere, indagini per far accadere quello che ancora non è compiuto.

Così come il festival riapre spazi chiusi per mostrare come potrebbero essere, le storie di RIAPERTURE 2019 saranno rivelazioni, anticipazioni, istantanee in movimento, strade già fotografate ma ancora tutte da percorrere.

Aperitivo con i fotografi - Barbara Baiocchi

Che cosa hanno in testa i fotografi? Quando sono seduti al bar e sembra che stiano parlando con noi, e invece una vocina nella loro testa continua a perforare la loro attenzione: la prossima foto da fare, la più urgente. Riaperture Photofestival…

Il concorso fotografico per le scuole di Ferrara

Riaperture è il festival della fotografia a Ferrara, che dal 17 al 19 marzo 2017 porterà le immagini là dove non sono ancora mai state: riaprire luoghi chiusi della città con mostre di autori italiani. Riaperture è anche un concorso…

L'ultimo Lunedì dell'anno

Per alcuni di noi oggi è l'ultimo Lunedì dell'anno: di solito, il giorno dove tutto ricomincia, e la settimana ci appare con le sembianze di una montagna di panni da stirare. C'è un concorso fotografico dedicato ai luoghi comuni, compreso…