Reale

Ecco la ‘lineup’ della seconda edizione di Riaperture Festival Fotografia Ferrara, quella che vi interrogherà sul Reale. Autori italiani e stranieri che porteranno a Ferrara storie, percorsi, smarrimenti, illuminazioni, impossibile e possibile:

Letizia Battaglia, Francesco Zizola, Oleg Oprisco, Antonio M. Xoubanova, Arimasa Fukukawa, Stuart Paton, Roberto Boccaccino, Camilla de Maffei, Marco Sconocchia, Nicolas Bruno, Arianna M. Sanesi, Alessandro Ruzzier, Lele Marcojanni

6-7-8 e 13-14-15 aprile 2018

Riaperture, il Festival di fotografia a Ferrara, sta per tornare. Il tema della seconda edizione sarà ‘Reale‘.

Dove saranno le mostre di Riaperture Festival Fotografia Ferrara 2018​? Alcune conferme, tante novità, sempre alla ricerca di quella Ferrara dimenticata, trascurata, sepolta dalla polvere, toccata dai cantieri, una città che è fatta dei luoghi dove abbiamo trascorso le nostre vite, secoli o decenni o pochi secondi fa.

I luoghi dell’edizione 2018 saranno: Consorzio Factory Grisù​ (ex caserma dei Vigili del Fuoco), l’ex drogheria Bazzi (in piazza Municipale, per la prima volta riaperta dopo anni di attesa), Palazzo Prosperi Sacrati, Palazzo Massari e Palazzo Cavalieri di Malta (riaperti eccezionalmente per Riaperture, per la prima volta dopo il terremoto 2012), Casa Niccolini, la chiesa di San Giuliano (in piazza Castello) e il negozio di via Cortevecchia. La fotografia riapre i luoghi chiusi di Ferrara.

,

Le storie di Riaperture 2018 rianimano i palazzi chiusi dal terremoto

Dentro Palazzina Cavalieri di Malta c'erano tre stanze. Tre passaggi, ulteriori, stratificati, in cui addentrarsi come dentro le pagine di un libro, i sedimenti di una roccia, il tempo che passa e lascia i segni sui muri. Adiacente al celebre…
,

'Delta', Camilla De Maffei a Palazzo Massari per Riaperture 2018

L'ultima volta che Ferrara aveva visto aperto Palazzo Massari, fu proprio per l'inaugurazione di una mostra fotografica (di Mustafa Sabbagh): poi venne il buio del terremoto, a scuotere la città e i suoi tesori. Ci sono voluti sei lunghissimi…
, ,

Il concorso fotografico di Riaperture 2018

Non era per niente facile: interpretare un tema proposto volutamente in modo tutt'altro che netto, ma anzi, quasi bipolare. Reale, come la realtà da inquadrare così com'è, senza aggiungere nulla. Reale, come la realtà da noi costruita, e…